Tag

, , , , ,

Oggi è il tuo compleanno ed è un pò come se fosse il mio perchè da quando tu ci sei, la vita, per me, è proprio un’altra cosa. Quanto miele ad insinuarsi tra queste parole! Quanto Moccia ci vedi? E quanto Fabio Volo? Tu la mia “Tatuata bella” che sbeffeggi ogni accenno di dolcezza poi basta guardarti in faccia per sciogliersi e diventare forti davanti al giorno in cui ci sei e ci sei sempre stata. Senza troppe celebrazioni di contorno, solo l’essenziale per far capire che vivi. Da oggi ci sei anche tu, ti sei fatta attendere ma, per come sei, come ti poni, come ti muovi. ne è proprio valsa la pena. Oggi è il tuo compleanno, un giorno da lenzuola appena lavate, un giorno che getta pioggia sul sale dei sentieri più belli, un giorno in cui batte il sole sui muri delle case popolari e li rende meno tristi. Tutto sarà uguale e tutto sarà diverso. Nessuno concede di respirare diversamente nel giorno del compleanno. Ti sveglierai presto col sonno ancora appiccicato alle palpebre, il torpore del letto si stringerà svanendo tra quei tuoi piccoli passi verso il lavoro. Incontrerai gente, ripeterai gesti di una vita intera, tornerai a casa che sarà quasi tutto finito, ma oggi è il tuo compleanno e sarà un pò come il Natale con la neve. E quanti regali intorno? E quante persone dedicheranno la propria attenzione su di te oggi. Oggi è il tuo compleanno e a te interessa solo che ci sia qualcuno da stingere, qualcosa di buono da mangiare e una piccola grande festa perchè ad arrivare fin qua non è stato mica semplice. Oggi è il tuo compleanno e alla tua vita se ne è aggiunta un’altro pò, meritata, vissuta al massimo, magari non sempre come volevi, magari con mille pensieri, ma magari a pensare che ci sei e che con te ci siano tante persone a sorridere fa di tutto questo casino un buon motivo per far scorrere nelle vene quel buon nettare di fiducia, speranza e rabbia. Oggi è il tuo compleanno e io sono felice per te e un pò anche per me. Ti ho vista festeggiare, avvolta nei tuoi migliori sguardi, ti ho vista felice. Felice davvero. Ti ho vista accanto a chi ti vuole bene. A chi ti vuole bene davvero. E ti ho vista quando, in un angolo, lasciavi brillare gli occhi pensierosa e splendente. Ti ho vista bellissima, come sempre, ti ho vista coinvolta e assuefatta, ti ho visto danzare sulle note di musica da compleanno, ti ho vista chiedermi di far suonare la tua canzone preferita e ti ho vista saltare affiancata dalla forza del tuo incredibile entusiasmo. Ti ho visto toccare il cielo con un dito, ti ho vista tra i pensieri respirare. Ti ho vista concentrata e determinata nel non voler tralasciar nessuno. Ringraziare tutti, trovare le giuste parole, questo è il tuo stile, perchè per te il regalo più bello non è il centro del palcoscenico ma il contatto diretto col pubblico, il sentirsi parte di qualcosa che rimanga stabile, la stima e il bene che dai uguale a quello che ricevi. Non vorresti mai compleanni tutti uguali, sarebbe come arredare casa all’Ikea per poi trovarsi a sfogliare cataloghi di appartamenti tutti uguali. Oggi è il tuo compleanno, una rosa precederà il mio viso, qualche viaggio ci ha visto protagonisti, il tuo profumo più buono, l’attesa che crea quella sottile pellicola di ansia e curiosità. “Tu pensa solo ad esserci”. Al resto ci penso io, ci pensiamo noi che di questo giorno abbiamo fatto un cerchio rosso sul calendario, perchè, da quando ci sei, niente è più lo stesso. Oggi è il tuo compleanno ed è come se fosse il primo giorno d’estate. Ti ho vista scartare regali con la tua solita dolcezza, attenta a non rovinare nulla, attenta a conservare dettagli come fossero ricordi. Hai legato la tua vita alle nostre, un pò per caso, un pò per fortuna, un pò perchè costretta. No, non quelle costrizioni che seccano le radici della spontaneità, piuttosto quelle che regalano improvvisi stralci di amicizia. C’erano tutti, chi con il cuore chi con i propri inimitabili gesti. E tu li, piccola e grande come sempre, solo un pò più consapevole, solo un pò più sorridente, a sprazzi bimba a sprazzi donna. oggi è il tuo compleanno e da quando sei nata è tutto un’altro mondo. Oggi è il tuo compleanno. Che tu abbia sempre addosso la sensazione del salto più alto, delle vittorie più belle, delle sorprese più riuscite, l’odore della torta, il calore di un istante svanito nel soffio di candele rosa e gialle. L’odore del buon caffè, il casino degli amici, le vertigini della felicità, la carezza dell’essere in mezzo, l’essere sempre più grandi ed abbracciare un peluche nel provare ad addormentarsi. Che tu possa possedere sempre e comunque  la sicurezza delle tue azioni, qualche vestito nuovo e la tua spontaneità. Tanti auguri e un miliardo di attimi da mozzare il fiato, due miliardi di strette al petto e tre miliardi di spazi su cui cavalcare, sorpassando quegli ostacoli con lei che il cielo te lo fa vedere da vicino.

Annunci