Tag

, , , , , ,

Scrivo tutto in maiuscolo? Si. Spezziamo la Routine? Si.

STAVO GUARDANDO IN GIRO, INCONSAPEVOLE VITTIMA DI SCATTI E LAMPI. HO INIZIATO A PENSARE CHE È MOLTA PIÙ LA GENTE CHE FOTOGRAFA DI QUELLA CHE SI FA FOTOGRAFARE. SI ARRIVERÀ AL PUNTO IN CUI CI SI FARà FOTO A VICENDA PER LA MANCANZA DI SOGGETTI. LO FARANNO LORO PERCHÈ IO PROPRIO NON SO COME SI POSSA FARE. TROVO MOLTO BELLE ALCUNE FOTO, MA NON QUELLE CHE VENGONO DALLA MACCHINA FOTOGRAFICA MA QUELLE CHE VENGONO DA CHI FOTOGRAFA. A ME DELL’ALTA RISOLUZIONE INTERESSA POCO, MI INTERESSA IL MOMENTO DELL’EMOZIONE. CATTURATELO. DATO CHE NELLE BRUTTE GIORNATE, NELLA FALSITÀ DELL’UOMO E NELLA SUA STESSA VOGLIA DI SOLITUDINE CHE LO AIUTA A CAPIRSI MEGLIO CREDO COSTANTEMENTE, OGGI, COME SPESSO, ACCADE IN QUESTI CASI, RIPRENDO A SCRIVERE. SI SA QUANDO LE COSE NON VANNO PUOI SCRIVERE DI BELLO E DI BRUTTO QUANDO INVECE LE COSE VANNO BENE TI TROVERAI SOLO A PENSARE AL BELLO PERCHÈ AL BRUTTO NON CI PENSI PROPRIO. NON LO VUOI FARE. NEL BELLO NON C’È SCELTA NON VAI A ROVINARTI PER SCAVAR NEL BRUTTO. NEL BRUTTO INVECE CERCHI IL BELLO DEL MOMENTO. TI INCHIODI AL PENSARE, PER IL TEMPO E PER I GIOCHI PER I MOMENTI CHE PASSANO IN FRETTA PER LA MUSICA E PER IL SILENZIO. A TENTONI CERCHI  IL PULSANTE DELL”OFF” PER STURBI MENTALI DOVUTI A DISASTRI FISICI E INCAPACITÀ DI INTERPRETARE LA PAROLA “FERMARSI”. PSICOLOGICAMENTE SEI TROPPO PRESENTE, DOPO ANNI SI INIZIA A CREPARE LA PSICHE E NECESSITI DI ENTUSIASMO E DI MANI CHE SAPPIAMO ACCAREZZARTI. MANI CHE SPEZZANO LA SOLITUDINE DELL’ESSERE ESCLUSI, COME DICE IL LIBRO, COME I NUMERI PRIMI CHE SONO LI, SPECIALI, IMPORTANTI, MA NESSUNO LI SA E NESSUNO SA A COSA SERVONO. CHE TI VIENE VOGLIA DI LASCIARE TUTTO E SVEGLIARTI MAI, EH MAGARI SOLO QUALCHE VOLTA, SOLO PER RESPIRARE. SE SEI CON UNA PERSONA INTELLIGENTE PENSARE PER DUE NON SIGNIFICA DIVIDERE IN DUE MA CONDIVIDERE IL DOPPIO. NON È COSÌ SCONTATA LA COSA. OLTRE A NON ESSERE SCONTATA SENTIRLA, MA VERAMENTE SENTIRLA, È UNA DELLE VITTORIE O CONQUISTE PIÙ BELLE CHE NELLA VITA SI POSSANO FARE. SONO PUNTI DI VISTA CHE VANNO VISTI NITIDI  PRESENTI CHE NON TI METTANO AFFATTO DUBBI. LA VISIONE DELLA MUSICA PUÒ CAMBIARE CON LA SCOPERTA DELL’ESISTENZA DEL MI#, LA MALINCONIA CHE SALE FA PENSARE E FA MANCARE, POI TI VIENE IN MENTE CHE MAGARI QUALCHE ANGELO C’E’, SICURAMENTE NON HA LE ALI, NON SI FERMA MAI E PENSA SEMPRE PRIMA AGLI ALTRI.

Annunci