Qualcuno ne sparla. Soprattutto ne prende le distanze. Sopratutto del tempo con loro non ne vogliono passare. Se gli si chiede di un’amicizia negano. Una volta girate le spalle dimostrano il contrario. L’arte dalla doppia faccia. Ecco si. Non fa sentire ridicoli? Se poi chi spalleggia il falso si ritrova a parlarne con chi, invece, della falsità fa il male del mondo, allora il ridicolo viene a galla. Fa ridere si. Non se ne rende conto. Diventa piccolo e si imbarazza. Il discorso lo evita. Sarà mica falso pure lui? Perchè ne parlate male voi che a braccetto vi si vede insieme? Perchè soprattutto parlate male di persone a cui, senza accorgervene, vi ritrovate a somigliare?

 

 

 

 

Annunci